Incentivi per garantire, nelle aree forestali ad elevato valore naturalistico, la presenza di habitat specifici, un'elevata diversità biologica e le condizioni favorevoli alla rinnovazione naturale e alla connessione spaziale ecologica.

Oggetto: L’agevolazione mira a garantire, nelle aree forestali ad elevato valore naturalistico, la presenza di habitat specifici, un'elevata diversità biologica e le condizioni favorevoli alla rinnovazione naturale e alla connessione spaziale ecologica. Mantenere la copertura continua dei soprassuoli e migliorare la resilienza climatica, la funzione microclimatica dei popolamenti forestali e l'assorbimento di carbonio.

Avviso: approvato con Decreto Dirigenziale n. 88 del 21.04.2020 pubblicato sul BURC n. 91 del 27 aprile 2020

Soggetti Beneficiari: Soggetti pubblici e privati, anche in forma associata, che siano proprietari ed altri possessori e/o gestori di superfici forestali. Nel caso delle foreste demaniali, il sostegno può essere concesso solo se l'organismo di gestione è un ente privato o un comune.

Termini finale per la presentazione delle domande:

  • 15 maggio 2020 il termine ultimo per il rilascio nel portale SIAN delle domande iniziali; le domande iniziali pervenute oltre il termine del 09 giugno 2020, sono irricevibili;
  • 1 giugno 2020 il termine ultimo per la presentazione delle domande di modifica ai sensi dell’art. 15 del Reg. (UE) 809/2014; le domande di modifica pervenute oltre il termine del 09 giugno 2020, sono irricevibili.

 

Nel medesimo decreto n. 88/2020 è stata prevista la possibilità di rinviare a successivo provvedimento l’eventuale proroga dei predetti termini secondo quanto verrà determinato con decreto ministeriale e con successive Istruzioni Operative di AgEA, in attuazione del Regolamento di esecuzione (UE) 2020/501

ulteriori informazioni sull’Avviso
Decreto Dirigenziale n. 88 del 21/04/2020