PO FEAMP 2014-2020. Termine ultimo per la presentazione delle domande: prorogato al 9 novembre 2020

 

Oggetto: La regione Campania intende sostenere investimenti volti a proteggere e a ripristinare la biodiversità e gli ecosistemi marini anche mediante il ripristino di aree marine degradate a causa dei rifiuti da pesca e non, presenti sui fondali, nonché le azioni volte a ridurre il fenomeno delle c.d. “reti fantasma”.

Con Decreto Dirigenziale n. 227 del 30.10.2020 - PO FEAMP 2014/2020, pubblicato sul BURC n.221 del 02.11.2020 è stata disposta la proroga della scadenza dei termini per la presentazione delle domande al 9 novembre 2020.

Con Decreto Dirigenziale n. 209 del 06.10.2020 - PO FEAMP 2014/2020, pubblicato sul BURC n.195 del 12.10.2020 è stata disposta la proroga della scadenza dei termini per la presentazione delle domande al 2 novembre 2020.

 

Avviso: approvato con Decreto Dirigenziale n. 167 del 6 agosto 2020 pubblicato sul BURC n. 166 del 17 agosto 2020

 

Soggetti Beneficiari: Armatori di imbarcazioni  da  pesca;  Consigli  Consultivi; Organizzazioni  di  pescatori riconosciute  dallo  Stato  Membro;  Organismi  non  governativi  in  partenariato  con  organizzazioni di pescatori o in partenariato con FLAG; Organismi scientifici o tecnici di diritto pubblico.

 

Termini finale per la presentazione delle domande: La scadenza del presente Bando è prorogata alle ore 16:00 del 9 novembre 2020

 

Per maggiori approfondimenti, si rinvia alla lettura dell’Avviso

 

ulteriori informazioni sull’Avviso

Decreto Dirigenziale n. 167 del 06/08/2020

Decreto Dirigenziale n. 209 del 06/10/2020

Decreto dirigenziale n. 227 del 30.10.2020 (proroga dei termini di presentazione delle domande al 09.11.2020)