Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 5 luglio 2021  e sino alle ore 12.00 del 5 ottobre 2021.

 

Al fine di fornire un supporto adeguato alle imprese che intendono partecipare al bando e usufruire dell’incentivo per le aree di crisi industriali, è stato programmato per il 22 giugno, alle ore 11.00 un webinar dedicato, con un focus sul Polo industriale di Marcianise, nel corso del quale gli esperti di Invitalia daranno tutti i dettagli per ottenere l'incentivo e ne illustreranno le caratteristiche. Al termine della sessione ci sarà anche una parte dedicata alle domande e risposte.

La partecipazione al webinar è libera, ma è necessario registrarsi al seguente indirizzo:
https://www.invitalia.it/come-funzionano-gli-incentivi/le-guide-ai-nostri-incentivi/appuntamenti?&place=Webinar&incentive=Legge%20181%2089

________________________________________________________________________

E' stato pubblicato il bando per le agevolazioni previste dall'Accordo di programma sottoscritto a dicembre 2017 tra Regione Campania, Ministero dello Sviluppo economico e Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.a. - Invitalia, finalizzato al rilancio e al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti nel territorio del Comune di Marcianise, già individuato quale area di crisi industriale ai sensi della legge 311/04.

La novità dell’Avviso, su proposta della Regione Campania, è l’ammissibilità dei programmi di investimento che prevedano anche soltanto il mantenimento, e non obbligatoriamente, l’incremento degli addetti nell’unità produttiva.

Per le imprese che invece intendono incrementare gli addetti, dovranno prioritariamente procedere all’assunzione dei lavoratori residenti nel territorio del comune di Marcianise che risultino percettori di CIG, ovvero risultino iscritti alle liste di mobilità, ovvero risultino disoccupati a seguito di procedure di licenziamento collettivo e successivamente ai lavoratori delle aziende del territorio di riferimento coinvolte dai tavoli di crisi attivi presso il MISE.

Le iniziative imprenditoriali dovranno prevedere la realizzazione di programmi di investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale di importo non inferiore ad 1 milione di euro. Per i programmi di investimento presentati da reti d’impresa, la soglia di ciascun programma non potrà essere inferiore a 400 mila euro.

Per l’attuazione dell’Avviso sono disponibili risorse pari 17.680.000,00 euro.

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa – Invitalia, secondo le modalità e i modelli indicati nell’apposita sezione dedicata alla legge n° 181/1989 del sito internet dell’Agenzia (www.invitalia.it) a partire dalle ore 12.00 del 5 luglio 2021 e sino alle ore 12.00 del 5 ottobre 2021.

 

Visualizza la scheda di sintesi dell'avviso