In Campania anticipato l'inizio al 21 luglio 2020

 

Le vendite estive di fine stagione per l'anno 2020 in Campania avranno inizio il 21 luglio 2020, per terminare il 18 settembre 2020.

L'anticipo, formalizzato con Decreto Dirigenziale n. 285 del 21 luglio 2020 , è stato disposto in esito alla posizione espressa, nella seduta straordinaria del 20 luglio u.s., dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Durante la seduta, convocata , su richiesta del 16 luglio 2020 del Presidente della Giunta Regionale della Campania, la Regione ha riferito sulle motivazioni che hanno indotto a chiedere la richiamata anticipazione. La Conferenza, nel rispetto del principio di omogenea attuazione ha esteso gli effetti all’intero territorio nazionale, decidendo di lasciare alla discrezionalità delle singole Regioni la valutazione su eventuali anticipi rispetto alla data unica precedentemente fissata al 1° agosto 2020.

Il settore del Commercio, in Campania, sta attraversando un periodo di grave crisi economica dovuto non solo alla prolungata sospensione delle attività determinata della emergenza sanitaria per il COVID -19, ma anche e soprattutto a causa della ridotta disponibilità economica dei cittadini e del considerevole calo di presenze turistiche registrate nella nostra Regione.

Nella eccezionalità di tale contingenza emergenziale, la deroga per l’anticipazione dei saldi ottenuta dal Presidente De Luca, sulla base di un lavoro sinergico tra il Consiglio Regionale e la Giunta Regionale, rappresenta un’azione utile per potenziare l’incremento del volume delle vendite .

 

Decreto Dirigenziale n.285 del 21/07/2020